Vibrazioni

RIFERIMENTI LEGISLATIVI

Titolo VIII Capo III D.Lgs. 81/08

TARGET

Tutte le aziende con almeno un lavoratore subordinato, parasubordinato, equiparato, volontario o lavoratore autonomo in esclusiva che sia soggetto a vibrazioni trasmesse al sistema manobraccio o trasmesse al corpo intero.

SANZIONI

In caso di inadempimento, arresto da tre a sei mesi o ammenda da € 2.500 a € 6.400 al datore di lavoro e al dirigente.

MODALITA’ DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO

Sopralluogo di raccolta dati (verifica documentale e visita dei luoghi di lavoro); Redazione dei rapporti con risultati delle misure effettuate; Consegna della documentazione

NOTE AL SERVIZIO

Costi da valutare a seconda dello strumento. La valutazione deve essere effettuata seguendo attentamente le linee guida ISPESL

SCADENZA DEL SERVIZIO

L’aggiornamento del servizio deve essere stabilito dal datore di lavoro, quando si presentino variazioni nel personale assunto soggetto al rischio specifico, o all’acquisto di nuove attrezzature di lavoro, tranne che per impianti Tecnici particolari dove non si è sottoposti all’azione da vibrazioni, si consiglia l’effettuazione delle misure per una attenta e puntuale valutazione dei rischi anche su richiesta degli enti competenti.  

La nostra struttura commerciale è disponibile per informazioni dettagliate e  preventivi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
SE NON ACCETTI I COOKIE POTRESTI NON VEDERE TUTTI I CONTENUTI DEL SITO
Più info

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Leggi la Privacy Policy e la Cookie Policy Continuando con la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Chiudi