Pubblicato il decreto di armonizzazione Privacy al GDPR

Il 4 settembre 2018 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il D.lgs. 101/2018, il decreto che armonizza e adegua la normativa Privacy al Regolamento UE 2016/679 (GDPR). Ed ora cosa succede?

La norma nazionale prevale quindi su quella europea? Assolutamente no!

In una prima bozza di decreto si era parlato di abrogazione totale del D.lgs. 196/2003 (Codice della Privacy) da parte del Regolamento EU 679/2016. L’impostazione che invece scaturisce dal D.lgs. 101/2018 è quella di novellare il “Codice Privacy” per adeguarlo alla Normativa Europea entrata in vigore lo scorso 25 maggio 2018.

Sono state pertanto apportate alcune modifiche al D.lgs. 196/2003, adottando le nuove terminologie utilizzate nella normativa europea, e confermando le preesistenti sanzioni penali, che nel Regolamento EU 679/2016 non erano presenti.

Inoltre, il Garante della Privacy ha contestualmente pubblicato il piano ispettivo per il 2° semestre 2018.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
SE NON ACCETTI I COOKIE POTRESTI NON VEDERE TUTTI I CONTENUTI DEL SITO
Più info

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Leggi la Privacy Policy e la Cookie Policy Continuando con la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Chiudi